QBE standardizza i propri sistemi con i console server IOLAN

I console server IOLAN offrono un accesso remoto sicuro alle apparecchiature IT di data center e sedi distaccate quando la rete è fuori servizio.

Fondata nel 1886, QBE è una delle migliori 20 compagnie assicurative internazionali e impiega più di 11.700 persone in circa 60 filiali in 27 paesi. Gestisce inoltre 6 data center dedicati in varie località del mondo. La capacità di garantire un’operatività dell’infrastruttura IT 24 ore su 24, 7 giorni su 7, è fondamentale per la loro attività commerciale. Questo significa che devono sempre avere accesso a risorse IT critiche come router, switch, firewall, server, alimentazione, storage e apparecchiature di telecomunicazione che gestiscono il framework di comunicazione backbone.

“Come azienda, siamo orgogliosi della nostra resistenza, della nostra resilienza e della nostra affidabilità”, ” spiega Andreas Themistocleous, Global Technical Lead Networks di QBE. “Questo deve riflettersi anche nella nostra architettura di rete. Tuttavia, non tutte le sedi distaccate avevano personale IT dedicato in loco per fornire supporto in caso di disservizio della nostra rete. In caso di interruzione della corrente elettrica, ci serviva un modo per accedere alle apparecchiature delle nostre infrastrutture critiche”.

A questo scopo, QBE ha scelto di standardizzare la propria infrastruttura con i console server IOLAN Perle per fornire l’accesso fuori-banda a switch Cisco, Adaptive Security Appliances (ASA) di Cisco, firewall Palo Alto e Application Delivery Controller (ADC) Citrix NetScaler. Utilizzano una combinazione di console server compatti a 4 e 8 porte in sedi distaccate e console server da 1U a 16 e 48 porte “top of rack” nei loro data center. Poiché tutti i console server IOLAN Perle condividono le stesse caratteristiche software e funzionalità, sono una soluzione di riferimento ideale, adattabile a ogni tipo di ambiente.

L’OOBM (Out-of-Band Management, gestione del fuori banda) è una soluzione che mette a disposizione un metodo di accesso alternativo dedicato e sicuro all’interno di un’infrastruttura di rete IT per gestire i dispositivi collegati e le risorse IT senza utilizzare la LAN aziendale.

Durante i disservizi di sistema o della rete, un console server rappresenta una soluzione hardware singola dotata di gestione OOBM sicura per monitorare le risorse e i dispositivi IT di più fornitori.

Il console server consente agli amministratori di accedere a più porte di console di amministrazione da qualsiasi luogo, in qualsiasi momento e su qualsiasi piattaforma, come se fossero direttamente connessi. Può essere utilizzato per riconfigurare, riavviare e ricreare l’immagine in remoto da Internet o tramite WAN. Le interruzioni e i tempi di fermo risultano minimizzati, offrendo una visibilità migliore dell’ambiente fisico e dello stato fisico dell’apparecchiatura. Questo garantisce continuità aziendale con tempi di attività ed efficienza ottimizzati.

Per maggiori informazioni scrivi a marketing@reweb.it o chiama il n° 0522 1712600

Email this to someoneShare on LinkedInPrint this page